5 attività estive per bambini (a costo zero o quasi)

Certe giornate estive sono fatte per lasciare tutto, dimenticare per un po’  lavoro e seccature e dedicarsi solo ai piccoli, ma cosa fare se la spiaggia è lontana e i bimbi si annoiano? Ecco 5 attività estive per bambini, da fare all’aperto o in casa, a costo quasi zero.

Giocare con l’acqua e le formine di ghiaccio

Il caldo a volte rende i bambini irritabili. Qualche giorno fa, dopo un pomeriggio particolarmente caldo e agitato ho preparato a mio figlio una vaschetta con acqua e forme varie di ghiaccio di cui avevo fatto scorta nel freezer per giocare: una forma di margherita ricavata dalla base di una bottiglia di plastica, qualche mano di ghiaccio fatta riempiendo d’acqua i guanti di gomma a mo’ di palloncini, barchette di ghiaccio fatte con contenitori della cucina. Cose da nulla, in fondo, ma è stata una mezz’ora di puro relax alla fine di un pomeriggio caldissimo che mi ha confermato quello che già avevo ho modo di sperimentare diverse volte: l’acqua ha un effetto estremamente rilassante sui bambini.

Dal momento in cui il bambino comincia a camminare non c’è tensione o nervosismo che non ceda se lui può giocare in libertà e sguazzare con la magia di quell’oggetto fluido, sinonimo di vita, che gli scivola tra le dita (…). Quando un bambino gioca con l’acqua (e può restarci per ore, sempre con gli stessi oggetti e recipienti) viene da pensare che attinga alla vita stessa e diventi di giorno in giorno più intelligente grazie ai problemi che l’acqua gli pone: la densità, il galleggiamento, gli oggetti che affondano. (F. Dolto, I problemi dei bambini, Mondadori, 1996, p. 121).

(Se si usa poco ghiaccio rispetto all’acqua della vaschetta non si corre il rischio che l’acqua diventi troppo fredda).

Guardare le foto di famiglia

Per i bimbi è un modo per conoscere visi e nomi, parentele, aneddoti, racconti di vita vissuta di epoche in cui filmini e video non erano all’ordine del giorno. Che strano vedere la foto del nonno da piccolo… Lo trovo un bellissimo modo per coinvolgere il bambino nella storia della famiglia maturando in lui il senso di appartenenza.

I nonni sotto il balcone di Giulietta, a Verona

 

Fare una semplice caccia al tesoro

Con i bimbi più piccoli si può fare una semplice caccia al tesoro mettendo una bella croce su ogni “tesoro” trovato (cliccare sulle immagini per stampare il pdf). La caccia alle forme si basa sul riconoscimento di oggetti di uso comune che hanno forma rotonda, quadrata ecc.

Un classico: la collana con le cannucce

Bastano alcune cannucce in diversi colori e unfilo di lana o di cotone oppure con un elastico: i bambini potranno infilare i componenti secondo il loro gusto per fare collane e braccialetti da tenere per sé o da regalare.

 

 

Giocare all’aperitivo

L’estate e le vacanze sono anche fatte per sovvertire i ritmi quotidiani e le abitudini e creare occasioni un po’ diverse dal solito per invogliare i bambini a preparare e mangiare verdura fresca di stagione in forma di stuzzichini sani e gustosi. Quest’idea è perfetta per mio figlio: ama pasticciare in cucina e mangiare le cose fatte da lui. L’uso dei fornelli è quasi ridotto a zero e i bambini possono preparare:

  • mini-bruschette di pane tostato e formaggio spalmabile (es. philadelphia, stracchino, ricotta) con pomodorini tagliati a dadini, zucchine o altre verdure già grigliate e qualche erba aromatica
  • spiedini con mozzarelline e pomodorini ciliegini; cubetti di prosciutto cotto, mela o melone; cubetti di anguria e formaggio greco feta
  • verdure tagliate a bastoncini (carotine, sedano, baby zucchine) accompagnate da una semplice salsina fatta di yogurt e erba cipollina o menta

Se ai bimbi piace la pasta fredda (da cuocere in anticipo) si potranno anche fare mini-porzioni di farfalle condite con una velocissima crema leggera di formaggio spalmabile tipo philadelphia, qualche cucchiaio di acqua di cottura e menta sminuzzata.

Rubo a Raffaella di Baby Green l’idea geniale dell’aperitivo per i bambini.

E voi, come intrattenete i bimbi in queste calde giornate estive?

 

 

8 Commenti su 5 attività estive per bambini (a costo zero o quasi)

  1. Zonzo Lando
    08/07/2013 at 08:54 (1 year ago)

    Queste idee per l’intrattenimento sono davvero carine, le userò con qualche nipotino Bacioni

    Reply
    • La mia vita semplice
      08/07/2013 at 09:43 (1 year ago)

      eh, non sai quanto mi piacerebbe scrivere un post come quelli che scrivi tu sui tuoi viaggi!

      Reply
  2. Mamma con l'Ipad
    10/07/2013 at 11:14 (1 year ago)

    Troppo carina la prima idea… la proviamo sicuramenmte

    Reply
  3. Mamma con l'Ipad
    10/07/2013 at 11:15 (1 year ago)

    Troppo carina la prima idea la proviamo sicuramente

    Reply

1Pingbacks & Trackbacks on 5 attività estive per bambini (a costo zero o quasi)

  1. […] questo tipo di attività manuale, così come quelle a contatto con l’acqua di cui ho parlato qui, ha un effetto che definirei calmante e […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>